Torna al corso: Theory of Change e Valutazione Impatto Sociale

Modulo: Theory of Change e Valutazione Impatto Sociale (13-14 dicembre, 2018)

Definire gli indicatori di successo e misurare l'impatto per diventare una learning organization

OBIETTIVO DEL MODULO

Sviluppare una Theory of Change per migliorare l’efficacia dei propri programmi e valutare l’impatto sociale scegliendo la metodologia più idonea identificando gli outcome rilevanti in base agli obiettivi e stakeholder.

PRINCIPALI CONTENUTI

  • Diffusione e utilizzo della valutazione. Comprendere i benefici della valutazione per le organizzazioni non profit grant-maker e grant-seeker.
  • Il modello di impatto. Definire una Theory of Change (ToC) per la propria organizzazione o per il proprio progetto. Inquadramento teorico e workshop per comprendere come sviluppare operativamente una ToC di progetto.
  • Dalla ToC al Logical Framework: differenze e tratti comuni nel nuovo Quadro Logico per la progettazione e il monitoraggio dei progetti.
  • I metodi. Conoscere i diversi approcci alla misurazione dell’impatto sociale e le specificità.
  • La valutazione nella pratica. Applicare e utilizzare il metodo più appropriato alle proprie esigenze organizzative.
    • Focus su metodi  sperimentali: Applicazione e utilizzo di Studi Randomizzati Controllati.
    • Focus sul metodo SROIWorkshop – Inquadramento, applicazione & uso del metodo SROI.
    • Altri Metodi non sperimentali per misurare l’impatto.

 

Programma del modulo (PDF)

DOCENTI

Simone Castello

Simone Castello

Head of Knowledge and Learning, Fondazione Lang Italia

Bio

Laureato all’Università Bocconi, Simone Castello è Responsabile del Centro Studi sulla Filantropia Strategica e Philanthropy Advisor di Lang Italia. Dirige la formazione executive e le pubblicazioni di approfondimento di Lang Italia. Come Senior Consultant si occupa dei progetti di consulenza a imprese e corporate foundation per lo sviluppo delle strategie di giving per la comunità e delle iniziative di employee engagement; della definizione programmatica e strategica attraverso la Teoria del Cambiamento per organizzazioni non profit erogative e grant-seeker; e di analisi di valutazione impatto sociale e capacity building. Lavora abitualmente in italiano, inglese e francese. Tra le ultime pubblicazioni: Filantropia e Impact Investing per le esigenze degli High Net Worth Individuals (HNWI), pubblicato all'interno de "I portafogli di investimento nel private banking. La pianificazione di scelte ottimali", AIPB, 2018; Manuale operativo per la Theory of Change. Linee guida per gestire un workshop partecipativo di Teoria del Cambiamento e porre le basi per la valutazione dell’impatto sociale, Philanthropy Insights, 2017; Social Impact Investing: macrotrend e opportunità per i principali player, Itinerari Previdenziali e Assoprevidenza, 2017.

Filippo Giordano

Filippo Giordano

Professore associato di Economia Aziendale, Università LUMSA

Bio

Dal 2017 Professore associato di Economia Aziendale presso l’Università LUMSA di Roma e presidente della Laurea Magistrale in Management and Finance. Chair dello Strategic Interest Group (SIG) in Local Governance di IRSPM – International Research Society in Public Management e Track Chair in “Accountability, Sustainability and Ethics in public and non profit organizations” di EURAM – European Academy of Management. È stato co-chair del Co-Chair of 14th ABIS Annual Colloquium 2015. Docente di Business Ethics e Social Entrepreneurship presso l’Università Bocconi, dal 2011 collabora con la SIF Chair of Social Entrepreneurship. Dal 2004 è docente di Public Management and Policy presso la SDA Bocconi School of Management.

Chiara Maria Lévêque

Chiara Maria Lévêque

Community & Events Manager, Fondazione Lang Italia

Bio

Chiara Maria Lévêque, laureata con lode presso l’Università Cattolica di Milano, in Fondazione Lang è responsabile del Philanthropy Day, l’evento nazionale annuale sulla filantropia e delle Community di fondazioni, organizzazioni non profit e private banker che da anni fanno riferimento a Fondazione Lang per le tematiche relative alla filantropia strategica. Dal 2015 si occupa anche dei Programmi di consulenza della Fondazione relativi a valutazione impatto sociale, capacity building e sostenibilità per conto di clienti nazionali e internazionali. Ha sviluppato il suo network grazie alle decine di site visit svolte in Europa e Africa e alle precedenti esperienze lavorative come libera professionista, presso la Camera di Commercio di Milano e presso l’Ufficio commerciale della Tunisia in Italia. Lavora abitualmente in italiano, inglese e francese, conosce il romeno e ha sviluppato negli anni una solida expertise nell’organizzazione di eventi di portata nazionale. E’ docente a contratto presso l’Università Cattolica di Milano e tiene abitualmente lezioni per conto di Università e Enti di formazione. Per 10 anni è stata volontaria della Croce Rossa Italiana con ruoli di coordinamento a livello regionale e cofondatrice di una Associazione attiva nel campo della Cooperazione allo sviluppo in Madagascar. Oggi è volontaria di Sos Bambini.

Fiorenza Lipparini

Fiorenza Lipparini

Socio fondatore e direttore della ricerca, Plusvalue

Bio

I temi preferiti nella sua attività di ricerca sono: l'imprenditoria sociale, gli strumenti e le tecniche di valutazione dell'impatto socio-economico, l'innovazione sociale digitale, la governance e la valutazione delle partnership multi-stakeholder per la fornitura di beni sociali. Prima di fondare PlusValue, Fiorenza è stata analista senior della politica dell'UE presso la Young Foundation e in precedenza analista delle politiche per Intesa Sanpaolo, a Bruxelles. Tra le sue pubblicazioni, Vision and trends of social innovation for Europe, di cui è co-autore di Filippo Addarii, "ICT-Enabled Social Innovation to support the Implementation of the Social Investment Package – Mapping and Analysis of ICT-enabled Social Innovation initiatives promoting social investment in integrated approaches to the provision of social services: IESI Knowledge Map 2015'; in Misuraca, G., Kucsera, C., Lipparini, F., Voigt, C., Radescu, R .; (2016). Ha conseguito un dottorato di ricerca in linguistica e letterature comparate.

Marco Sebastianelli

Marco Sebastianelli

Research and Impact Associate, PlusValue

Bio

Marco Sebastianelli, PhD è specializzato nella misurazione di impatto socioeconomico e di teorie della razionalità umana, con focus sugli approcci economici eterodossi. Ha lavorato presso il Governo del South Australia al progetto di misurazione di impatto del South Australia Strategic Plan, e presso l'OECD LEED di Trento nell'ambito della misurazione del benessere a livello locale. Ha esperienza nella ricerca universitaria (University of Melbourne, Utrecht University, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, IUSS Pavia).

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione o per aiutarci a fornire i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al nostro uso dei cookie.
Chiudi
Info